*

(prima)

lascio la mia bocca alla tua porta
prima che faccia edera il sole
dei muri, dei nastri di pelle lasciati a seccare
sui vetri di finestre in fila colorate,
dei capelli mossi a fiume su braccia
tese e rigide prima che prenda l’aria
di te il mio fiato. la sorte preannuncia
addii e dirti sei qui, sono qui,
immortalando un attimo
prima che accada.

*

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...