*

per il corpo
la pelle
la lingua che canta il nome
la porta che chiude il bosco
la freccia che dritta dalla bocca sfuma
il piede coricato dentro il piede
più largo fatto l’abbraccio
più spesso l’odore
intensa la fame
scuce meno il cuore
s’apre
accoglie

tu vigile stesa
raccogli la schiena
per il bacio

di mattina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...