*

come direbbe tuo padre, si nasce calvi
perché si è figli di nuche svuotate
al vento fresco ché piove e rischiara
il cielo. insieme. fa estate.

e qui balliamo come due giovani.
col mare dentro che pigia l’uva
con alluci duri e fermi,
coltivando il canto, un piede
dietro l’altro, con fervore.

Annunci

6 thoughts on “*”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...