*

rischi di chiamarmi con un altro nome, così
preferisci non pronunciarlo. ho acceso il fuoco.
dici d’esserne tu il dio, la fiamma ti conosce,
ti purifica quando la notte è agli argini,
mentre non siamo. non ti conosco. conosco
solo le parole che dici, conosco le mani,
i polpastrelli con dentro ciglia, conosco
l’àncora che galleggia nell’azzurro dei tuoi
occhi. ma so di non conoscerti.
la neve ancora non cade. i vicini salutano
pensandomi altra. tu tremi, lo so, ridendo.

Annunci

7 thoughts on “*”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...