*

se ti fermi qui, ti dirò sei pazzo
perché ami come amano gli alberi, ma tu sprofondi
e sradichi pietre e fiumi, sciogli gli argini
quando bruci. fermi talvolta la mia sete
per bere entrambi, per far comprendere
quanto è poca la sete del mondo se vista da qui,
dentro la fame, dentro la nostra casa
dove cresce una pianta in centro
e noi dappertutto a vegliare ci sia abbastanza luce,
abbastanza acqua per annaffiarci le foglie
e aprire dalla finestra il mondo,
perché respiri e si lasci guardare.

Annunci

11 thoughts on “*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...