*

nella roccia, sta scritto il tuo nome
e restia a pronunciarlo, per non chiamarti,
non guardarti come guardarti desse voce
alla gola: resteremo su questi alberi
come due torce verso il cielo ad illuminare
le stelle. una la chiamerai col mio volto.
una la chiamerò col tuo viso. resteremo così,
soli dappertutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...