*

dimmi dove resta
la casa di questa cenere che chiami polvere
incineriti i nostri passi si sono uniti
si sono baciati continuamente
si sono prestati cammino
ascoltati; e nervature di braccia si sono piegate
una ad una; chiamati come pochi hanno chiamato
come pochi hanno udito la neve sopra
la neve nel mentre ci dicevamo nostra casa
nostro nido dove il bianco
dove il bianco nasceva piano piano.

Annunci

One thought on “*”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...